Organizzare le faccende domestiche e Shopping list Free

Betray

Buongiorno! Rieccomi a scrivervi di come Organizzare le faccende domestiche e una Shopping list in regalo per voi !

Avere la casa sempre pulita ed ordinata è un compito arduo. Ma non bisogna essere infissa per l’ordine e la pulizia al punto di non uscire di casa se non splende anche l’ultima delle posate 😀 organizzare le faccende domestiche dev’essere anche un momento di piacere e soddisfazione quando si vedono raggiungere degli obbiettivi preposti. Ma spesso invece ci si riempie di troppi propositi, che  non riusciamo a portare a termine per mancanza di organizzazione e anziché farci sentire soddisfatte ci sentiamo inadeguate. Quindi come organizzare le faccende domestiche cercando di stressarsi il meno possibile? non ho la risposta 😀 ma solo qualche consiglio su come io cerco di organizzare le faccende domestiche senza stressarmi troppo. 

Organizzare le faccende domestiche:

pulisco a fondo una stanza per volta: pulendo una stanza per volta non si impiega troppo tempo, e per questo resta pulita molto più a lungo e mi stresso di meno

– io e mio marito facciamo sempre il menù settimanale, (poi scriverò un post su come ci organizziamo) risparmiamo anche € 100 al mese sulla spesa. Sappiamo sempre cosa cucinare e lo stress quotidiano del cosa cucino? sparito! 15 minuti a settimana per prepararlo! Avete letto bene! Solo 15 a settimana e poi non ci pensi più!

– (questo consiglio è per chi non ha le pattumiere sotto al lavello) Quando cucino sposto sempre la pattumiera dell’umido e dell’indifferenziata vicino al lavello, così evito di trasportare residui di cibo, che per raggiungere la pattumiera, mi sporcherebbero il pavimento oltre a farmi perdere tempo per andare avanti ed indietro.

uso contenitori di vetro o comunque trasparenti come i sacchetti per alimenti, perché avendo tutto a vista, evito di far scadere il cibo, evito tempo nel cercare

–  uso 2 buste nella pattumiera, così si mantiene pulita più a lungo! Quando la prima busta sarà piena la tolgo, se per caso è forata, la seconda busta avrà raccolto la perdita. Ma non la getto! Questa busta sporca la userò come nuova busta per la spazzatura. Ma ne metto un’altra prima nel secchio

La sera dopo cena preparo il tavolo già per la colazione! la mattina sarà come se mi fossi fatta un piccolo regalo e ho recuperato due minuti di tempo

– il pomeriggio o la sera rubo 5 minuti per preparami i vestiti che indosserò la mattina seguente, perché la mattina avendo fretta ho la pessima abitudine di lasciare in giro, gli abiti che non riesco ad abbinare come vorrei, e così evitare che la sedia in camera da letto rischi di pensare di essere un armadio 🙂

– in media le lavatrici comprese quelle del cambio lenzuola e asciugamani le faccio dal lunedì al venerdì e di solito le avvio nel tardo pomeriggio e le stendo pure, così ho meno cose da pensare durante il giorno e nel week end mi dedico ad altro

– quando cucino, uso pentole e tegami più grandi così gli schizzi non mi sporcano il piano cottura. Nell’eventualità il piano cottura lo proteggo con carta di alluminio

– se posso fare un servizio in 15 minuti, non lo rimando!! provare per credere, si fanno più cose di quanto si possa immaginare in 15 minuti 🙂

quando smetto di usare qualcosa la rimetto subito al suo posto! Sembra facile ma non lo è. Spesso siamo di fretta, altre volte è per noia, altre volto lo faccio tra un attimo, e si lasciano le scarpe appena tolte dove capita, il vestito messo che non si abbinava bene sulla sedia, il documento nell’ingresso, o la borsa sulla sedia in cucina… Quindi in pochi attimi la casa ripiomba nel caos ed io ho solo un cane ed un marito con cui combattere. Non oso immaginare chi ha dei figli

– uso spesso il vassoio: in che senso? dirà qualcuna di voi… 🙂 QUI qualche consiglio di come un semplice vassoio mi aiuti a tenere pulita la cucina

– ho uno spray disinfettante ecologico in entrambi i bagni che spruzzo su i sanitari la sera prima di andare a dormire e passo un panno in microfibra velocemente e così la mattina mi sveglio sempre con il bagno disinfettato e pulito 

 Da alcuni di questi semplici consigli si può intuire una cosa importantissima che SPORCARE MENO è il primo passo verso abitudini che mi aiutano a mantenere la casa più pulita ed ordinata ogni giorno senza stress!! E voi quale abitudine sana avete?? fatemelo sapere con un commento 🙂 

Per concludere, vi lascio una Shopping List free creata da me.

L’ho divisa per sezioni, così mi risulta più facile individuare l’articolo da comprare.

 
Organizzare le faccende domestiche e Shopping list free

Anche questa simpatica Shopping List free vi aiuta ad essere organizzate e a non avere troppi foglietti volanti in borsa o in giro per casa 🙂

Un saluto a tutte e grazie di essere passate a trovarmi!

firma

Iscriviti alle NEWSLETTER di Paper and Needle

Per iscriversi ad ogni aggiornamento del sito, utilizzare il form presente in alto a  destra del sito, vi arriverà un email, cliccate sul link allegato per confermare l’iscrizione solo così potete accedere ai contenuti speciali dedicati solo agli iscritti

Per qualsiasi domanda contattami via EMAIL: paperandneedle@gmail.com

 Non perdere i miei aggiornamenti SEGUIMI su

pinterest_account google_plus_account  facebook_account instagram_account

Author:

2 Comments

  1. Rossella
    29 Maggio 2015 at 13:13

    Ci sono ottimi spunti!!!! Girato link anche a mia sorella (disordianta)!!!

  2. sonia a.
    29 Maggio 2015 at 14:16

    Sono molto felice che ti sia stata d'aiuto 🙂

Lascia un commento

Your message*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Name*
Email*
Url

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.